Lo screening in gravidanza



  • FABIO GHEZZI, ANTONELLA CROMI
  • Vol. 4 (No. 1) 2019 Gennaio/Aprile - Articolo Originale, 13-15
  • Full text PDF
  • Versione Italiana: L’opportunità di implementare programmi di screening universale mirati all’identificazione delle donne sieronegative per CMV all’inizio della gravidanza è oggetto di grande controversia. I sostenitori dello screening enfatizzano il potenziale di ridurre le conseguenze dell’infezione congenita mediante l’attuazione di norme igieniche (prevenzione primaria), la riduzione della trasmissione verticale (prevenzione secondaria) e il contenimento delle sequele nei neonati infetti (prevenzione terziaria). Tuttavia, la pianificazione di una procedura di screening prevede una valutazione complessa di tutto lo spettro di rischi e benefici e una conoscenza approfondita delle evidenze scientifiche, delle possibilità applicative e dei risultati attesi. Allo stato attuale non vi sono i criteri per poter raccomandare lo screening universale per CMV in gravidanza.

    English version: Implementation of universal screening for cytomegalovirus (CMV) to identify seronegative women at the beginning of pregnancy is a controversial issue. Advocates of universal screening assert this strategy could potentially reduce the burden of congenital CMV in one of three ways. First, the risk of acquiring the infection during pregnancy has been shown to be reduced by institution of simple hygiene measures (primary prevention). Second, in utero therapy shows promise in preventing fetal transmission following maternal seroconversion (secondary prevention). Lastly, intervention in pregnancy may be effective in preventing disease sequelae among infected fetuses (tertiary prevention). However, the implementation of any screening program requires evaluating the full range of harms and benefits, taking into account current scientific evidence, execution possibilities and expected results. On the basis of current data, the criteria necessary to recommend universal screening for CMV are not yet met.

  • KEY WORDS: Citomegalovirus - gravidanza - screening - infezione congenita - sordità congenita. Cytomegalovirus - pregnancy - screening - congenital infection - congenital deafness.